Menu

Guercino a Piacenza
La Cupola del Pordenone
Cattedrale di Trento

Fotografia immersiva


Introduzione

L'articolo proposto costituisce l'introduzione ad una serie di articoli che ho deciso di pubblicare nelle prossime settimane, che avranno come oggetto la creazione di fotografie immersive.
L'approccio che ho deciso di seguire nel corso di questi articoli è quello di accompagnare il lettore in tutte le fasi di creazione di una fotografia immersiva, dalla scelta della posizione del cavalletto, al salvataggio dei file, dalla giunzione delle immagini alla creazione di filmati in versione Adobe Flash o QuickTime.
La fotografia immersiva richiede uno studio della composizione della scena, un attenta analisi del punto di scatto compreso il pavimento [tecnicamente punto di nadir], ed una fase di post-produzione impegnativa e certamente non trascurabile.
Appresi i concetti base, sia pur nelle loro forme più elementari, sarete in grado di realizzare ottime panoramiche in grado di stupire chiunque.

Fotografia immersiva - Marco Stucchi

Prima di cominciare il persorso di studio della fotografia immersiva, vi progongo una foto da me scattata, che potete vedere insieme a molte altre nella galleria tematica. Questa immagine costituirà il nostro punto di partenza ...e di arrivo durante tutte l'analisi dei diverse fasi di lavoro.
Come all'inizio ho enunciato, questo articolo è propedeutico a quelli che seguiranno. Qui mi limiterò a descrivere i passaggi fondamentali per la realizzazione di una foto immersiva, lasciando i dettagli operativi a specifici articoli. I link degli articoli saranno attivati appena disponibili.
Negli articoli farò riferimento alla mia attrezzatura in mio possesso, ma i cencetti descritto sono applicabili indipendentemente l'attrezzatura scelta.


Argomenti trattati


L'immagine di partenza ...e di arrivo

Prima di presentare le singole immagini che andranno formare la panoramica, voglio mostrare il risultato finale di tutto questo lavoro.
L'immagine sotto è una panoramica equirettangolare 360° x 180° ottenuta dalla fusione di otto immagini.
Ora ripercorreremo tutti i passaggi che hanno permesso di raggiungere questo risultato.

Fotografia immersiva - Marco Stucchi

Immagine panoramica equirettangolare 360° x 180° ottenuta attraverso lo stitching di 8 singole immagini

L'articolo completo tornerà a breve